FRUTTA URBANA è il primo progetto italiano di mappatura, raccolta e distribuzione della frutta che cresce nei parchi e nei giardini di città. Nuova frontiera dell’agricoltura urbana, la cura e la coltivazione dei frutteti, insieme alla raccolta della frutta, è ormai una pratica comune e consolidata di tante organizzazioni o associazioni in Canada, Stati Uniti e Inghilterra. Comune a tutti è l’idea tree to table, direttamente dall’albero alla tavola, per un’alimentazione sana, ricca di vitamine e disponibile gratuitamente.

Utilizzati solo per la loro valenza estetica e ambientale, l’aspetto produttivo non viene considerato o è visto come un elemento secondario. La frutta che cresce in città non sembra utilizzabile, non sappiamo quando raccoglierla oppure pensiamo che sia inquinata, sporca, malata. Invece, rispetto a quella che spesso si trova nei supermercati, è cresciuta senza pesticidi e fertilizzanti chimici ed è maturata sulla pianta, mantenendo inalterati il gusto e le proprietà nutritive.

www.fruttaurbana.org

La distribuzione gratuita a banchi alimentari o alle mense sociali, la realizzazione di nuovi frutteti per contribuire ad arricchire con nuove proposte e funzioni lo spazio pubblico urbano insieme ad attività, eventi, corsi e laboratori contribuiscono a rendere FRUTTA URBANA un progetto complesso, in costante evoluzione, dinamico e articolato che offre alla collettività un servizio innovativo, ecologico e gratuito, ma anche un’opportunità di conoscenza e cura del nostro patrimonio botanico.